Il nostro Fablab è situato in via Carlo Crivelli 15/1 a Milano. E’ aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18. Chi utilizzerà il nostro FabLab avrà l’opportunità di lavorare con i seguenti macchinari:

 


1)Wanhao Duplicator 4s

Questa versione ha una struttura interamente in metallo per la massima precisione di stampa con le migliori finiture superficiali possibili. Grazie al doppio estrusore non ci sono più limiti tecnici alla costruzione, si è limitati solo dalla fantasia. Con il doppio ugello si può infatti sia stampare in due colori ma anche costruire supporti di stampa in materiali solubili in acqua per poter realizzare ogni genere di pezzo possibile senza aver il limiti degli angoli di sbalzo e dei supporti interni al pezzo. Per aumentare al massimo la produttività si può montare un ugello grande per la realizzazione delle parti interne e usare l’ugello piccolo solo dove serve avere un dettaglio elevato in questo modo non si deve rinunciare più a niente, si ha la velocità di realizzazione e la massima precisione.


2)CNC Laser Co2 50watt

Macchina ad incisione laser ad alte prestazioni, idonea sia a lavori di incisione che di taglio, incide qualsiasi materialeorganico e plastico ad eccezione del metallo.Grande versatilità e rapidità d’uso, permette la personalizzazione o la realizzazione di tantissimi articoli in pochi minuti. Area lavoro  600 x 300 mm. 2 puntatori laser per facilitare la centratura degli oggetti. La gestione del flusso di aria compressa è gestita direttamente dal software.
Aggiunte anche delle piccole ventole nella parte anteriore per migliorare l’espulsione dei fumi. La macchina è stata progettata in modo che tutta la parte elettrica sia isolata in uno scompartimento a parte, quindi non esposta alle polveri e ai fumi causati dalle lavorazioni


3)MakerBot Replicator 2

MakerBot Replicator 2 realizza oggetti solidi tridimensionali dal filamento PLA MakerBot fuso. I file di progettazione 3D vengono tradotti in istruzioni per MakerBot Replicator 2 e inviati alla macchina tramite la scheda SD. MakerBot Replicator 2 riscalda quindi il filamento PLA MakerBot e lo espelle attraverso un ugello in modo da creare un oggetto solido, strato dopo strato. Questo metodo viene denominato modellazione a deposizione fusa. -Dimensioni esterne: 49 x 42 x H 53,1 cm-Volume di stampa: 24,6 x 15,2 x H 15,5cm -Risoluzione massima: 100 microns (0,1 mm) -Diametro filamento: 1,75 mm -Diametro estrusore: 0,4 mm


4)Microscopio Leica DMRB 

Fornisce una identificazione migliorata degli oggetti grazie all’illuminazione a fluorescenza. Permette anche l’utilizzo di differenti tecniche di illuminazione e campo scuro, contrasti di fase e regolazioni in altezza del condensatore.


5) Ultrasonic Cleaner PS30A 

Attraverso la cavitazione, ovvero,  un processo di rapida formazione e collasso di piccole bolle in un liquido che sotto l’influenza di onde ultrasoniche passano attraverso un fluido e  consentono di penetrare e pulire fessure, fori, pori, perforazioni e ondulazioni che normalmente sono difficili da raggiungere durante una pulitura manuale. Questo consente di avere una pulizia efficiente di un prodotto o di un prototipo da poter eventualmente utilizzare per fasi di produzione industriali.

6) Ciclop-Scanner 3D 

Ciclop è uno scanner laser rotativo a triangolazione 3D. Si serve della proiezione di 2 laser che puntando sull’oggetto, in rotazione su una piattaforma girevole, ne catturano la geometria e la struttura. Il software che viene utilizzato per il funzionamento, Horus, è un’applicazione multipiattaforma sviluppata da BQ sotto licenza GPL. Mediante la sua interfaccia è possibile calibrare lo scanner, regolare l’esposizione della fotocamera o visualizzare l’insieme di punti ottenuto.
L’interazione con Horus avviene mediante tre banchi di lavoro: il Controllo dei componenti (fotocamera, laser, motore e LDR), la Calibrazione dello scanner e la Scansione.


7) Duplicator 7

Estremamente compatta e facile da usare, garantisce una precisione d’uso impensabile in tempi contenuti. Semplicissima da usare con il software in dotazione già configurato, c’è solo da sbizzarrirsi con gli oggetti da costruire.Sfrutta la luce per far indurire la resina, con questa tecnologia la velocità di costruzione è davvero elevata ma ancora di più è l’accuratezza dei componenti realizzati.


8) Fresa Valex LND150

Potenza : 375 W-Nastro : 276 m/min -Nastro : 910 x 100 mm -Allineamento manuale del nastro -Piano del nastro inclinabile : 0 – 90°-Disco : 1450 giri/min – Ø Disco : 150 mm –Fissaggio del disco tramite colla- Piano del disco inclinabile: 0 – 45 -Aspirazione predisposta delle polveri- Fornita di squadra geometrica- Peso netto: 12,5 Kg -Nastri e dischi di ricambio: Nastro abrasivo: 1905078, Disco abrasivo: 1905096